La bioenergetica studia la personalità dell'uomo in termini di processi energetici: l'uomo produce energia attraverso il metabolismo e la respirazione, e scarica energia attraverso il movimento e l'azione nel mondo. La quantità di energia di cui si dispone e il modo di utilizzarla si ripercuotono sul modo di rispondere alle diverse situazioni di vita. "L'organismo vivente è un fuoco che si autocontiene, si autoregola e si autoperpetua (...) tutti noi vogliamo far si che la fiamma della vita, in noi, sia vivace e continui a bruciare".

Fondamento dell'analisi bioenergetica è il concetto di identità funzionale: ciò che succede nella mente si riflette in ciò che succede nel corpo e viceversa. Lo scopo è dunque quello di lavorare in vista di un'integrazione del corpo e della mente, per ampliare il proprio potenziale e provare vero piacere e gioia di vivere.

Leggi sul sito dedicato   

Il sito utilizza cookies solo per funzioni tecniche e per statistiche anonime (Google Analytics: > approfondimenti. Non attiviamo funzionalità che interferiscano con quello che decidete di vedere.
Se preferite comunque non memorizzare cookies, potete usare la "navigazione anonima" del vostro browser.