L’osteopatia è un metodo terapeutico che, grazie a specifiche tecniche di manipolazione, favorisce i meccanismi naturali del corpo nella sua globalità, facilitandone le funzioni normali e riparatrici. Le manipolazioni che l’osteopata esegue avvengono a diversi livelli di profondità e riguardano non solo i muscoli e le articolazioni, ma anche il sistema viscerale, circolatorio, nervoso e cranio-sacrale. L’osteopatia si basa sulla sostanziale fiducia nelle capacità di autoregolazione del corpo che, una volta liberato dalle limitazioni di mobilità intervenute, può ritrovare il proprio equilibrio funzionale.

L’osteopatia nasce verso la fine dell’Ottocento in America grazie al Dott. Andrew Taylor Still, stimato medico chirurgo, e si basa sulla conoscenza rigorosa dell’anatomia e della fisiologia del corpo umano.

Ad oggi la disciplina è riconosciuta ufficialmente in molti paesi del mondo, come Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna, Francia, Belgio, mentre in Italia è in via di regolamentazione come professione sanitaria.

Il trattamento manipolativo osteopatico è complementare alla maggior parte dei trattamenti medici e riabilitativi, contribuendo a integrare e migliorare la cura del paziente.

Il sito utilizza cookies solo per funzioni tecniche e per statistiche anonime (Google Analytics: > approfondimenti. Non attiviamo funzionalità che interferiscano con quello che decidete di vedere.
Se preferite comunque non memorizzare cookies, potete usare la "navigazione anonima" del vostro browser.