Aiutaci con il tuo

5x1000
... a informarti su salute e benessere!

C.F. 97559220153

leggi di più


 

Tutti i cibi che quotidianamente ingeriamo sono formati da un insieme di composti fondamentali denominati "nutrienti". Ogni zona del nostro corpo assorbe e utilizza, a seconda della necessità, i nutrienti presenti negli alimenti che si consumano, fondamentali per il mantenimento della vita, per la crescita e la rigenerazione delle strutture del nostro organismo.

nutrizione - carboidratiI carboidrati costituiscono la componente principale della maggior parte delle diete equilibrate. Il loro apporto giornaliero corretto dovrebbe essere stimato attorno al 60-65% poiché sono la fonte primaria di energia pronta: dalla loro digestione si forma il glucosio, la ‘benzina’ che fornisce energia al corpo.

nutrizione - proteineLe proteine sono macronutrienti fondamentali per il benessere del corpo umano. Il termine proteina deriva dal greco ‘protos’, ‘primario’. Esse sono infatti indispensabili per la formazione di ormoni, di enzimi e dei tessuti (muscoli, pelle, unghie, capelli), e partecipano a tantissime attività importanti nel nostro corpo.

nutrizione - lipidiI grassi o lipidi appartengono a un altro gruppo di macronutrienti fondamentali. Essi hanno la funzione di immagazzinare e fornire energia, sono i costituenti base delle membrane delle cellule e sono fondamentali per la produzione di ormoni e di strutture utili alla veicolazione delle vitamine liposolubili (vitamina A, vitamina D, vitamina K, vitamina E).

nutrizione - fibreLe fibre alimentari sono un gruppo di sostanze molto eterogeneo con una caratteristica comune: a causa della loro struttura chimica, non vengono né digerite, né assorbite dall’intestino tenue. Questa è una peculiarità unica, non appartenente alle proteine, ai carboidrati e ai lipidi, che vengono assorbiti nel tenue e forniscono energia. La digestione e l’apporto energetico delle fibre avvengono invece a livello del colon.

nutrizione - acquaL'acqua è fondamentale per l'organismo: è infatti il mezzo attraverso il quale si svolgono tutte le reazioni metaboliche. Interviene nei processi digestivi, nella regolazione della pressione osmotica, nel trasporto delle sostanze nutritive e nel mantenimento della temperatura corporea. Quando l'acqua introdotta e formatasi nell'organismo equivale a quella eliminata (urine, sudore, respirazione e traspirazione) l'individuo è in equilibrio idrico.

nutrizione - mineraliI minerali sono sostanze inorganiche essenziali che svolgono molteplici funzioni all'interno dell'organismo sia strutturali sia biochimiche, alcune delle quali non sono ancora completamente conosciute. Alcuni minerali sono presenti nell'organismo in quantità relativamente elevate (calcio, fosforo, magnesio, potassio e sodio), mentre altri sono presenti in piccole quantità (cromo, ferro, fluoro, iodio, manganese, rame, selenio, zinco).

nutrizione - vitamineLe vitamine sono sostanze essenziali nella nostra alimentazione e sono sufficienti in piccole quantità. Per questo sono classificate fra i micronutrienti. L'organismo non è in grado di sintetizzarle e bisogna assumerle con il cibo.

La prima a essere identificata fu proprio la "A" e fu chiamata “vitamina” (cioè “amina della vita”) perché fu immediatamente intuita la sua importanza nella prevenzione di alcune malattie. Come la A, tutte le vitamine scoperte da allora sono necessarie per le funzioni vitali dell'organismo.

nutrizione - sostanze fitochimicheLe sostanze fitochimiche sono composti chimici presenti in natura nelle piante, alle quali conferiscono colore, sapore, profumo e struttura. Il loro sviluppo all’interno delle piante è avvenuto nel corso di millenni di evoluzione, per preservarle e difenderle dall'effetto dei radicali liberi, dalle infezioni di virus, batteri e funghi e dai conseguenti danni a componenti cellulari, in particolar modo al DNA. All’interno dell’organismo umano non hanno funzione nutritiva ma sono ugualmente importanti perché svolgono un ruolo di difesa e di protezione.

Il sito utilizza cookies solo per funzioni tecniche e per statistiche anonime (Google Analytics: > approfondimenti. Non attiviamo funzionalità che interferiscano con quello che decidete di vedere.
Se preferite comunque non memorizzare cookies, potete usare la "navigazione anonima" del vostro browser.